Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La generazione del voglio tutto e subito. Leggere libri l'antidoto a questa bizzarra malattia !

Il futuro privato e lavorativo attuale sembra destinato a dover essere sempre postato sui social, in qualche modo commercializzato difatti ogni post può portare un cliente e un cliente un altro cliente dalla rete virtuale a quella sociale e viceversa! Vediamo sempre più persone che utilizzano i social per lavorare e se è vero che non se ne può fare a meno i modi possono essere molto diversi tra loro! Invece spesso si utilizzano dei moduli fissi per commercializzarsi senza creare nulla di originale assistiamo cosi  a tanti cloni  che dicono tutti la stessa cosa sterile e spesso utile solo a fare da specchietto per le allodole di chi povero vuole solo trovare una soluzione pratica e veloce ai propri problemi!  Ecco  quindi che ci si butta nell'acquisto di creme miracolose, esfolianti per la pelle, fanghi dimagranti, programmi formativi on line, tutine, frasi da condividere ...... e cosi via dicendo.  Che sia ben inteso non ho nulla contro il comprare, l'estetica, o il voler avere

Ultimi post

Sono sola e triste

E' VERO CHE L'AMORE BASTA A FAR DURARE IL RAPPORTO ?

Genitori manipolatori. Lo stop spetta al figlio.

Rapporto difficile: madre e figlia

Corona virus in italia: emozioni e sentimenti

Consulenza on line Italia Roma Colleferro - Videochiamata Skype WhatsApp italiani all'esterno - psicoterapeuta on line

Il bambino ansioso e il mutismo selettivo. Aiutare genitori e insegnati.

E' ORA DI PARTIRE ....LA PSICOTERAPIA COME UN VIAGGIO. DI CHI FIDARCI COME SCEGLIERE ? Chi è lo psicologo, chi lo psicoterapeuta ?

Svegliarsi ogni mattina depressi; quel cielo che è sempre più grigio di quello che realmente è.

Tagliare con il passato.