GLI ATTACCHI DI PANICO. ANSIA GENERALIZZATA. CURARE L'ANSIA SI PUO'! COLLEFERRO SEDE PER LA CURA DELL' ANSIA E DEGLI ATTACCHI DI PANICO

CURARE L'ANSIA SI PUO', QUANDO QUESTA DA SEMPLICE SEGNALE DI ALLARME UTILE ALLA NOSTRA STESSA SOPRAVVIVENZA DIVENTA UN DISTURBO STRUTTURATO.


Chi soffre di un disturbo d'ansia o di attacchi di panico è sicuramente come prima strada ricorso all'uso di farmaci ma dalla sua esperienza e spesso da chi lo circonda ( solitamente chi soffre d'ansia ha un almeno un altro familiare con disturbo simile o depressivo per cui è ricorso a farmaci), avrà constatato che il farmaco combatte il sintomo ma non fa cessare definitivamente il disturbo che anzi si mantiene intatto nel tempo oppure seppur sembrava scomparso per un periodo in cui la persona era impegnata in altro ( gravidanza, cambiamento abitativo, matrimonio, viaggio, ecc)  tende a ricomparire.

Quindi se come prima strada può essere utile l'aiuto farmacologico questa non è però la via definitiva per la cura. Bensì la necessità di un percorso psicoterapeutico è fondamentale nel combattere le ricadute.

L'ansia quando diventa stabile oppure ad un intensità ingestibile come appunto l'attacco di panico minaccia la vita delle persone e disturba anche quella di chi gli sta attorno. Basti pensare che una persona che soffre di attacchi di panico perde completamente il controllo della sua quotidianità e non è più in grado di operare scelte ne di garantire il benessere dei propri cari specie quando si hanno figli piccoli o si fanno lavori di un certo tipo (si utilizza l'auto, ci si prende cura di altri, ecc).

Nei disturbi legati all'ansia il corpo si fa portavoce delle emozioni che non possono venire allo scoperto e che vengono rilegate nell'oscurità.

Quando non riusciamo ad esprimere tutte le nostre emozioni o comunque a palesarle almeno a noi stessi (che poi è la cosa più importante) il corpo attraverso una somatizzazione se ne fa portavoce e blocca la persona rendendola succube di un disturbo fin quando non deciderà di affrontare cosa lo ha generato partendo dal profondo.




Commenti