31 marzo 2014

Il bambino non parla: la consulenza familiare

Il linguaggio è una componente importantissima nella nostra vita ma troppo spesso pensiamo che sia solo con le parole che descriviamo il nostro mondo interiore, i nostri conflitti, le nostre emozioni.Risultati immagini per mutismo selettivo

Non parlare non vuol dire non comunicare  ma anzi  la presenza assenza di parola acquisisce una potente forma di comunicazione all'interno della famiglia quando è un piccolo pronto per parlare che non lo fa !



I mutismi  selettivi e generalizzati possono permettere al bambino di avere una sua degna posizione all'interno della sua famiglia in cui sperimentare  visibilità e far sperimentare una vasta gamma di emozioni ai sui familiari tra cui: impotenza, colpa, vergogna, rabbia ..


La famiglia è il contesto entro cui il bambino sperimenta  via via che cresce accudimento e contenimento; ma può accadere che questo ingranaggio si inceppa e allora c'è bisogno di un sostegno che possa riattivarne le risorse  affinché possa nuovamente offrire un ambiente sufficientemente in grado di rispondere ai bisogni del bambino.







Dott.ssa Silvia Rotondi


Per comunicazioni e informazioni psicologiche chiamare
338-2672692 

studio psicologia -
Corso Trieste Roma - Sant'Agnese Roma
Roma Prati centro 
Balsorano / Sora 
Colleferro