23 ottobre 2013

Mi è passata la voglia di vivere: "La depressione".


 Si guarisce da una sofferenza solo a condizione di sperimentarla pienamente.(M. Proust, Alla ricerca del tempo perduto)    


A ciascuno di noi e' capitato di vivere momenti nella vita depressivi, questo può succedere a seguito  di specifici  eventi stressanti, o nei grandi periodi storici di crisi economica: proprio come in questo periodo! Non e' raro, infatti, incontrare persone che fanno i conti quotidiani con scarsi guadagni e bisogni crescenti. E quando dalla sottrazione ricavi - (meno) bisogni , il risultato è negativo, non può che diventarlo anche il nostro stato d' animo.

Quando ci sentiamo depressi: non abbiamo nessuna voglia di risolvere i nostri problemi, spesso abbiamo tentato per lungo tempo di reagirvi,  non trovando soddisfazione, e siamo giunti ad un periodo di stallo, pesantezza e stanchezza fisica e mentale, in cui, anche, compiere il piu' semplice gesto, che prima svolgevamo quotidianamente ci diventa insostenibile. Cucinare, lavare i piatti, andare a lavoro, nulla più ci gratifica.
 La routine quotidiana non colma i nostri bisogni. Nonostante gli sforzi e sacrifici continuiamo a sentirci vuoti e bisognosi, spesso ricerchiamo affetto dai familiari.
A gravare sul nostro stato d' animo pesano i bilanci di una vita e le valutazioni  dei compagni/  che ci siamo scelti/e e che invece di risolvere i nostri problemi, vanno a costituire il nostro dramma attuale, spesso la riattualizzazione di una passato doloroso che pensavamo aver scacciato.

Quando ci troviamo in questo stato da diversi mesi e' necessario richiedere l' aiuto di uno psicologo. Questo potrà non solo accogliere il nostro dolore, ma anche offrirci il contesto necessario, per riparare vecchie ferite. L' aiuto dello psicologo puo' avere la sua validità, solo se ci si impegna in una reciproca relazione di fiducia, con una cadenza periodica degli incontri (che stabilirà il professionista) , per un periodo di tempo che può variare da persona a persona.
                                                          

  Dott.ssa Silvia Rotondi
via Panaro 11 Roma ( Corso Trieste - Piazza Istria  Roma)
338-2672692                   


Nessun commento: